Cos’è
Il cinque per mille è una forma di finanziamento che non comporta oneri aggiuntivi al contribuente, dal momento che questi, tramite la compilazione dell’apposita sezione nella dichiarazione dei redditi, sceglie semplicemente la destinazione di una quota della propria IRPEF.
Tale quota può essere destinata a sostegno di:
1) associazioni di volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale di cui all’articolo 10 del decreto legislativo 4 dicembre 1997, n. 460, e successive modificazioni, nonche’ delle associazioni di promozione sociale iscritte nei registri nazionale, regionali e provinciali previsti dall’articolo 7, commi 1, 2, 3 e 4, della legge 7 dicembre 2000, n. 383, e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all’articolo 10, comma 1, lettera a) , del citato decreto legislativo n. 460 del 1997;
2) enti di ricerca scientifica e dell’università;
3) enti di ricerca sanitaria;
4) attività sociali svolte dal comune di residenza del contribuente;
5) associazioni sportive dilettantistiche riconosciute ai fini sportivi dal CONI a norma di legge;
6) attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici (articolo 23, comma 46, legge 15 luglio 2011, n. 111).

Come donarlo
Il contribuente che decide di destinare la propria quota di 5 per mille deve firmare in uno dei 6 riquadri che figurano sui modelli di dichiarazione dei redditi (7e30, modello Unico PF, CUD) e indicare il codice fiscale del singolo soggetto (ente, associazione, onlus…) a cui ha deciso di destinare direttamente la quota del 5 per mille. I codici fiscali dei soggetti ammessi al beneficio sono consultabili negli appositi elenchi pubblicati sul sito web dell’Agenzia delle Entrate.
Se non compilate la dichiarazione dei redditi in autonomia ma, magari, vi avvalete del servizio di un commercialista, basta comunicare la vostra intenzione a chi presenta per voi la dichiarazione!

 

Chi siamo e i nostri obitettivi
La IAAM – International Association for Arts and Music è un’associazione di promozione sociale iscritta al registro regionale.
Aiutaci, anche quest’anno, a migliorare la nostra offerta formativa e a raggiungere i nostri obiettivi attraverso la donazione del 5xmille.
Di seguito il nostro codice fiscale:

 

Ecco l’elenco dei nostri obiettivi presenti nello statuto:
– Ricercare e sperimentare nuove forme di istruzione mirate all’ apprendimento della musica e delle arti restando una maggiore attenzione alle più moderne metodologie;
– Promuovere collaborazioni con organi istituzionali scientifici e culturali per creare e/o ampliare nuovi canali di conoscenze che abbiano come riferimento la musica e le arti;
– Aiutare i giovani, attraverso lo studio e l’apprendimento della musica e delle arti, a migliorare la propria espressività emotiva ed a sviluppare, al meglio, la personalità;
– Stimolare nei giovani l’interesse e la necessaria passione per la musica e le arti, al fine di dare loro una giusta istruzione ed aiutarli a mettere in pratica quanto acquisito;
– Sviluppare le finalità con la collaborazione dei professionisti esperti nei vari settori collegati, direttamente e indirettamente, alle Arti e alla Musica (Artisti e Musicisti, Docenti di Arte e di Musica, Psicologi, Psichiatri, Psicoterapeuti, Sociologi, esperti di Storia dell’Arte, Conservatori dei Beni Culturali, esperti di Cultura
e Stilismo della Moda, esperti di Percezione Visiva, Giornalisti ed esperti di Comunicazione, esperti di Acustica, Tecnici del Suono, esperti di Cinematografia, esperti di Radio e Televisione,Sceneggiatori
e Registi, Scenografi, Architetti, Esperti di Danza e di Danzaterapia, Esperti di Musicologia e di Musicoterapia, esperti di Arte-terapia, Operatori Interculturali,ecc…);
– Ricorrere stabilmente al contributo della Psicologia Cognitiva (nei suoi settori di Psicologia della Musica, di Psicologia dell’Arte, di Psicologia Sociale, di Psicologia dell’Apprendimento, di Psicologia dell’Abbigliamento, di Psicologia della Comunicazione, di Psicoterapia Cognitiva, ecc…) come strumento per lo sviluppo, la comprensione, la diffusione, l’utilizzazione sociale e la fruizione delle Arti e della Musica

Inoltre vorremmo acquistare e ristrutturare strumenti a noi utili e cari, ci darebbe grande gioia poter programmare periodicamente borse di studio dedicate a giovani studenti meritevoli.
Questo e altro potremmo realizzare con il tuo aiuto.

Grazie!

Condividi

Condividi con i tuoi amici!